Alcol, CBD e Cannabis Light: si possono mischiare e con che effetti?

Alcol Cbd Cannabis Light Mischiare Effetti

Vi state chiedendo se potete assumere nello stesso momento sia CBD che alcol?

Se vi siete convinti che il CBD sia l’integratore perfetto per le vostre necessità e avete iniziato a consumarlo potreste avere la necessità di qualche chiarimento sulle sue interazioni con sostanze psicoattive di uso comune, come ad esempio l’alcol.

È sicuro consumare alcolici mentre si assume CBD?

La risposta è sì, è perfettamente sicuro combinare alcol e CBD, anzi secondo alcuni studi potrebbe anche essere meglio che consumarlo da solo. Vediamo perché in questo articolo che analizza le interazioni tra Cannabidiolo e alcolici.

La domanda è più che lecita: alcol e cannabis light oppure integratori di CBD si possono mischiare? C’è qualche interazione tra le sostanze? Sì, l’interazione c’è anche perché sotto alcuni punti di vista il cannabidiolo ha alcuni effetti simili a quelli dell’alcool. L’assunzione ad alti dosaggi di alcol ha un effetto temporaneamente simile a quello del cannabinoide non psicoattivo, rilassa il corpo e la mente, tanto che viene considerata una sostanza con effetto depressivo del sistema nervoso centrale. Ad alti dosaggi ha addirittura un effetto sedativo, di sicuro molto più potente di quello del CBD.

Questo non significa però che l’assunzione di CBD possa esacerbare le proprietà sedative dell’alcol, anche perché l’assunzione a dosi standard integrative del cannabinoide (ovvero a livelli bassi) sono considerate addirittura energizzanti e hanno la caratteristica di aiutare a regolare il ritmo sonno veglia, non di indurre chimicamente sonnolenza come invece fa l’alcol e come fanno i canonici sonniferi.

Potrebbe interessarti anche:
Sindrome delle Gambe Senza Riposo, come agisce il CBD?

Cosa dicono le ricerche scientifiche sul connubio alcol e CBD?

Le ricerche scientifiche sull’interazione tra alcool e CBD non sono tante, ma quelle esistenti affermano che se si è consumatori di alcolici è sicuramente una buona idea associare un’integrazione a base di CBD. Scopriamo il perché analizzando alcuni studi che riguardano nello specifico gli effetti della combo CBD e alcol.

In questo studio, un trial clinico randomizzato di piccola entità pubblicato nel ’79 sulla rivista Psychopharmacology, si iniziava già ad indagare l’impatto della somministrazione contemporanea di CBD e alcolici, Lo studio coinvolgeva volontari alla quale venivano date le seguenti categorie di mix: Succo d’arancia e placebo, succo d’arancia e alcool, succo d’arancia e alcool con CBD.
Il risultato? In definitiva non sono state riscontrate differenze comportamentali e reattive tra chi ha ricevuto la bevanda alcolica con o senza l’aggiunta di CBD. In pratica era l’alcool ad esercitare il suo solito effetto, il CBD non aveva ripercussioni significative. Tuttavia confrontando i livelli di alcol nel sangue di questi due gruppi è stato notato che il livello nei soggetti che avevano assunto il CBD era minore rispetto a quello dei soggetti che avevano assunto alcol senza cannabidiolo.

Ma l’aspetto forse più interessante riguarda cosa il CBD può fare di buono per i forti consumatori di alcolici. Perché diversi studi affermano che il Cannabidiolo può preservare il fegato e altri organi vitali dalla degenerazione scatenata dall’abuso di sostanze tossiche come l’alcol. Prendete per esempio questa ricerca scientifica americana del 2017 che ha sperimentato sui roditori gli effetti del connubio alcol e CBD e ha scoperto che nelle cavie CBD ha attenuato significativamente l’aumento delle transaminasi sieriche indotte dall’alcol, l’infiammazione epatica e lo stress ossidativo. Il trattamento con CBD ha anche mitigato le problematiche di tipo respiratorio correlate dall’intossicazione alcolica e ha ridotto l’aumento di trigliceridi epatici solitamente correlati all’accumulo di alcol.
Secondo questo e altri studi simili il CBD può avere quindi un potenziale addirittura terapeutico nel trattamento delle malattie epatiche associate all’abuso di alcol, ma questa è un’altra storia… intanto sappiate che potete godervi qualche bicchiere di vino in tutta tranquillità anche quando assumete il vostro caro CBD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *