Canapa Alimentare

Farina di canapa, una risorsa preziosa per celiaci e intolleranti al glutine

La farina di canapa è un alimento altamente nutriente ricavato dalla macinatura dei semi di canapa sativa, una pianta originaria dell’Asia Centrale ma oggi diffusa in tantissime zone del mondo.Inizialmente questo tipo di farina era utilizzato principalmente come mangime da bestiame, finché la scoperta delle sue proprietà nutritive intrinseche ha fatto apprezzare sempre di più questo alimento benefico, diventato fondamentale soprattutto nella dieta di vegani, vegetariani, intolleranti al glutine o celiaci.

Celiachia e intolleranza al glutine

La celiachia è una malattia cronica permanente di tipo infiammatorio, che affligge l’intestino tenue, la cui mucosa viene inesorabilmente danneggiata e poi distrutta causando sintomatologie varie e generalmente dolorose. L’origine di questa patologia nasce da una una reazione autoimmune al glutine, sostanza presente per esempio nel grano, nell’orzo o nella segale. Se l’infiammazione risultante dall’assunzione di glutine risulta essere permanente si parla di celiachia, quando invece è transitoria si può parlare di intolleranza al glutine.
La celiachia colpisce in Italia circa l’1% della popolazione con sintomi di entità variabile e rappresenta l’intolleranza alimentare più frequente nel nostro paese. Le donne sono percentualmente più colpite degli uomini, con un’incidenza quasi doppia. L’aumento di riscontro della patologia ha portato lo stato italiano a portare la celiachia dalla categoria “malatti rara” a quella di “patologia cronica invalidante” riconoscendo l’aumento di incidenza di questo problema di salute e concedendo ai malati esenzioni appropriate e incentivi per la cura e il monitoraggio della condizione. Oggi in tutta Italia esistono ristoranti avvezzi alla preparazione di cibi gluten-free e supermercati specializzati nella vendita di alimenti confezionati senza glutine; la farina di canapa risulta sempre più spesso un gettonato sostituto di farine contenenti glutine.

Farina di canapa, proprietà e benefici per celiaci e intolleranti al glutine

La farina di canapa è un alimento naturalmente privo di glutine, quindi adatto a intolleranti e a celiaci, con caratteristiche nutritive molto interessanti per chi deve bilanciare una dieta priva di pane e pasta. Il suo alto contenuto proteico è in grado di offrire al corpo umano tutte le proteine di cui necessita, per questo motivo quando introdotto anche nelle diete vegetariane e vegane svolge un’ottima funzione integrativa. Possiede anche vitamina B ed E in quantità, una percentuale altissima di acidi grassi polinsaturi (in particolare di acidi essenziali linoleici ed alfa linolenici). La presenza delle fibre, invece, è utile per favorire la regolarità intestinale. Ma non finisce qui perché la farina di canapa è una preziosa fonte di sali minerali indispensabili quali magnesio, zinco, potassio e anche di ferro. Gli alimenti a base di farina di canapa hanno la capacità di regolare la pressione arteriosa e l’invecchiamento (per l’alta percentuale di antiossidanti che contiene naturalmente il seme di canapa). In termini di calorie la farina di canapa risulta essere un alimento dietetico rispetto alla farina di frumento che contiene circa il 20% di calorie in più, senza contare che è meglio digeribile dal corpo umano anche per chi non è celiaco o intollerante al glutine.

Alimenti a base di canapa, il parere dell’OMS e del Ministero della Salute

Il Ministero della Salute italiano si è espresso sugli alimenti a base di semi di canapa come farina e olio in una circolare datata 22 maggio 2009. Il parere estremamente positivo di questo organo di vigilanza nazionale si è basato su una raccomandazione arrivata direttamente dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) che incoraggia la popolazione all’assunzione di acidi grassi polinsaturi omega 6 ed omega 3 in proporzione da 4/1 fino a 6/1, per prevenire o curare moltissime patologie a larga diffusione che affliggono la società moderna, come diabete, artriti e artrosi, asma, patologie autoimmuni, patologie cardiovascolari. Secondo il Ministero della Salute il consumo alimentare di derivati dei semi di canapa è un ottimo espediente per ottenere senza impiego di integratori il giusto apporto di omega 6 e omega 3, proprio come raccomandato dall’OMS.

L’uso versatile della farina di canapa

I semi di canapa sono caratterizzati da un delicato sapore di nocciola, per questo motivo la farina di canapa può essere utilizzata in cucina in modo molto versatile, sia per le preparazioni dolci che per quelle salate. La farina di canapa è un ottimo ingrediente base per gli impasti di pane e pizza, torte dolci o salate, biscotti e pasta. Può essere usata in purezza da celiaci o intolleranti al glutine oppure miscelata ad altri tipi di farine, più o meno gluten free per chi desiderasse integrare la propria dieta con nutrienti benefici.

Farina Canapa Risorsa Preziosa Celiaci Intolleranti Glutine

BEST SELLERS

OFFERTA
49,90 24,50
OFFERTA
45,00 27,00
35,00
OFFERTA
20,50 9,90
15,00
OFFERTA
19,90 12,00

GROWERS DEPARTMENT

RECENSIONI

5 out of 5
Cannabis Light Cbweed Critical Mass CBD - 2g
Federico

NOVITÀ

ISCRIVITI ALLA

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RIMANERE AGGIORNATO SU TUTTE LE SCONTISTICHE, LANCIO DI NUOVI PRODOTTI E TUTTE LE NOVITÀ DEL MONDO CBWEED

 
[contact-form-7 id="17483"]