cannabis light news

Insetticida naturale e vegetale fatto in casa: qual è il migliore?

Se siete amati del fai da te e non volete rinunciare a crescere le vostre piantine di cannabis in modo totalmente biologico potrebbe essere una buona idea quella di creare da voi un antiparassitario fatto in casa a partire da materiale organico. Forse non lo sapete ma ci sono tantissimi vegetali che hanno naturali proprietà antiparassitarie, scopriamo insieme quali usare per proteggere la marijuana dagli insetti nocivi e da altri parassiti.

I pesticidi naturali e fai-da-te possono essere aiuti molto validi per preservare le proprie colture e il giardino dai parassiti ghiotti di cannabis, ovviamente bisogna saper scegliere perché non tutti i repellenti che tengono lontano gli insetti possono essere adatti ad un prodotto destinato all’inalazione/alimentazione umana. I pesticidi naturali e fai-da-te non sono meno efficaci nell’allontanare tante creature nocive di quelli chimici ma sono generalmente ecologici e non pericolosi, ma attenzione!

Naturale non significa completamente sicuro… un insetticida è una sostanza progettata per uccidere una specie bersaglio di insetto, insetticidi diversi prendono di mira specie diverse e quelli naturali sono derivati da una fonte organica e, sebbene siano generalmente più sicuri e meno tossici degli insetticidi artificiali, ci sono delle eccezioni. Ad esempio, l’arsenico, la stricnina, il piombo, il mercurio e altri composti storicamente usati come insetticidi che sono tecnicamente “naturali” ma assolutamente pericolosi per l’uomo, anche la nicotina è un insetticida naturale potente ma anche potenzialmente molto tossico! Inoltre alcune sostanze naturali antiparassitarie non sono pericolose per la salute umana o per l’ecosistema ma se usate direttamente sui fiori potrebbero renderli inutilizzabili e rovinare il vostro raccolto.

Quindi consigliamo in generale di prestare tantissima attenzione all’uso di sostanze respingenti (anche totalmente naturali) quando le infiorescenze sono già presenti nella pianta.

Oltre a sapere che alcune sostanze naturali possono essere inadatte per noi e per le nostre piante è d’obbligo pensare anche all’ambiente e all’ecosistema che circonda le nostre colture. Pensiamo quindi che non tutti gli insetti sono dannosi. L’applicazione indiscriminata di insetticidi e pesticidi che colpiscono anche gli insetti utili può avere spiacevoli conseguenze sull’ecosistema e quindi prima di scegliere i composti da utilizzare sempre meglio assicurarsi di sapere cosa si ha per le mani e di farlo con le giuste precauzioni.

Insetticidi naturali e fatti in casa, sicuri ed efficaci

Ecco raccolti per voi alcuni antiparassitari e insetticida fai da te che potrete ottenere con prodotti vegetali ed essenze concentrate per creare uno scudo naturale e biologico per la vostra cannabis.

Miscela di olio vegetale e sapone di Marsiglia

Un insetticida fatto in casa molto usato e piuttosto efficace è un mix fatto con olio vegetale (quello regolare di semi o anche di cocco andrà benissimo) mescolato con un sapone delicato e naturale – come quello di Marsiglia o anche di Aleppo – può avere un effetto repellente su moltissimi insetti dannosi per le piante di cannabis, soprattutto afidi, tripidi e acari. Per preparare il repellente unite una tazza di olio con un cucchiaio di sapone liquido diluito in un litro d’acqua tiepida (subito prima dell’uso) ed ecco fatto: l’olio renderà la vita difficile agli insetti che faranno fatica a muoversi e a respirare mentre il sapone li infastidirà e renderà la pianta non commestibile per loro.

Olio di Neem

Uno dei repellenti totalmente vegetali e più sicuri da utilizzare è l’olio estratto dai semi dell’albero di neem, un potente insetticida naturale in grado di interrompere il ciclo vitale degli insetti in tutte le fasi (larve, uova e adulti). Vi abbiamo parlato a lungo della pianta di neem e delle sue capacità interessanti in questo articolo e ancora una volta vi stra-consigliamo di usufruire di questa splendida risorsa scaccia parassiti che madre natura ci ha regalato: biodegradabile e non tossica per gli animali domestici, nemmeno per gli uccelli, i pesci e gli altri animali selvatici in generale ma molto efficace contro una varietà di comuni parassiti e persino fungicida eccellente contro l’oidio.

Infusione di foglie di pomodoro

Lo sapevate che le piante di pomodoro fanno parte della famiglia della belladonna? Sono un potente veleno che però in dosaggi molto leggeri è efficace solo contro alcuni parassiti e piccoli insetti. Per preparare un’infusione di foglie di pomodoro scegliete le parti della pianta sacrificabili, tritatele (approssimativamente due tazze) lasciatele per tutta la notte in infusione con acqua bollente. La tomatina, che è appunto un insetticida naturale, verrà diluita in acqua che potrete usare come spray nei dintorni delle vostre piante.

Infuso all’aglio

Avete presente quando alla sera mangiate aglio a volontà e il giorno dopo nessuno vi vuole vicino? Ecco molti esseri umani hanno in comune con i parassiti l’odio per l’odore pungente dell’aglio che per questo motivo un infuso di aglio può essere utilizzato come insetticida naturale. In questo caso (così come per il successivo prodotto che vi proponiamo) si parla di un repellente e non di un antiparassitario perché l’infusione vegetale non uccide i parassiti ma rende poco inappetibile la pianta e inospitale l’ambiente che la circonda. Attenzione, se non volete infiorescenze che sanno di aglio non usate questo repellente vicino alla raccolta e non irrorate direttamente i fiori!

Infuso di peperoncino

Proprio come il repellente all’aglio anche l’infuso al peperoncino è un ottimo repellente per insetti, sempre naturale e facilissimo da preparare in casa. Può essere utilizzato per una varietà di parassiti diversi che ovviamente scapperanno a gambe levate dalle foglie irrorate di acqua piccante. L’infusione può essere fatta con peperoncino in polvere o fresco (frullato e ridotto ad una pasta) poi diluito in acqua bollente e lasciato riposare fino al raffreddamento. Un’ottima idea per un prodotto da usare però con cautela perché molto urticante.

BEST SELLERS

24,50
27,00
35,00
35,00
9,90
24,50
15,00

GROWERS DEPARTMENT

RECENSIONI

5 out of 5
Cannabis Light Cbweed Critical Mass CBD - 5g
Michelangelo Pasini
5 out of 5
Green Candy Caramelle Gommose alla Canapa
nicola306
5 out of 5
Cannabis Light Cbweed White Widow CBD - 2g
nicola306
5 out of 5
Cannabis Light Cbweed Critical Mass CBD - 2g
Federico

NOVITÀ

ISCRIVITI ALLA

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RIMANERE AGGIORNATO SU TUTTE LE SCONTISTICHE, LANCIO DI NUOVI PRODOTTI E TUTTE LE NOVITÀ DEL MONDO CBWEED

 
[contact-form-7 id="17483"]
[]