Sativa 2018: una manifestazione per dire “VIVA LA CANNABIS”

Sativa 2018 Parata Varese Viva Cannabis Light

Nel 2017 l’Organizzazione Sativa Varese è stata coraggiosa e ha portato in giro per la sua città, la bella Varese, tutto il suo amore per la cannabis e per la libertà. Lo ha fatto organizzando una riuscitissima street parade contro il proibizionismo e il pregiudizio collegato al consumo di cannabis.

Dopo il successo dell’edizione dello scorso anno, anche nel 2018 Varese vuole tenere alti i propri principi e ricordare al mondo che questa pianta e i suoi estratti non vanno demonizzati per pura ignoranza.

Noi di CBWeed condividiamo con Sativa Varese la volontà di rompere il muro di disinformazione e dicerie che infangano il nome di un prodotto di grande valore ed efficacia in cui crediamo tanto e che vorremmo potesse finalmente essere accettato per quello che è: una grande risorsa naturale. Vediamo quindi l’importanza di una manifestazione come questa che coinvolge un’intera città nella scoperta e accettazione della cannabis.

Sativa 2018 si svolgerà domenica 27 maggio, dalle ore 14 in piazza Trieste a Varese.

Da qui un corteo pacifico guidato da carri musicali si muoverà per la città con l’obiettivo di sensibilizzare. Durante l’evento non si parlerà solo di legalizzazione delle droghe leggere e cannabis libera, ma si cercherà di portare il dialogo sulla riabilitazione della pianta della canapa e sull’inutilità di stigmatizzazione di chi consuma questo prodotto e di chi da sempre si rivolge ai suoi derivati per la cura del proprio corpo e del proprio spirito.

Potrebbe interessarti anche:
I social network censurano la cannabis light

Per questo la parola Sativa (che è il nome di una diffusissima variante di cannabis) diventa sinonimo di libertà, di emancipazione, di volontà di seguire il nostro istinto e sentirci liberi di utilizzare prodotti a base di cannabis senza subire lo stigma di chi (per partito preso) considera la Cannabis, anche nella sua versione completamente legale, un prodotto pericoloso.

Purtroppo la percezione delle autorità nei confronti della cannabis non sembra essere cambiata tanto e rimane in atto una forma di proibizionismo delle più ignoranti (proprio perchè molto spesso chi dovrebbe tutelare il rispetto della legge ignora la legislazione relativa alla cannabis). Allo stesso modo i quotidiani ogni giorno provvedono ad alimentare disinformazione e allarmismo.

Ma nell’aria c’è qualcosa di nuovo.

Forse la gente, incuriosita dall’idea di provare prodotti alternativi e naturali, ha deciso di ignorare le pressioni esterne e fidarsi dell’istinto. Forse la demonizzazione della canapa basata su concetti antichi come Noè e pregiudizi infondati non è più così efficace con chi, come i ragazzi che guideranno la street parade di Varese, ha deciso che per vivere bene è il caso di iniziare a ragionare con la propria testa e seguire le necessità del proprio corpo.

Ecco perché noi di CBWeed sosteniamo con entusiasmo la manifestazione Sativa 2018 di Varese, perché crediamo che sia arrivato il momento di dire la nostra, di poter parlare liberamente di qualcosa che amiamo e per sostenere quello che per noi è un lavoro ma anche una passione. Soprattutto con Sativa 2018 ci auspichiamo che partendo dalla città di Varese un messaggio di apertura si irradi in tutta Italia, con la speranza che gli ideali di libertà e verità (eh si ci siamo proprio stancati di tutta la disinformazione che circola) influenzino positivamente anche il resto del nostro paese dove ancora, quando si parla di cannabis, qualcuno sembra avere le idee parecchio confuse.

E allora: Viva Sativa 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: