I migliori documentari (recenti) su cannabis e dintorni

Migliori Documentari Sulla Cannabis

L’hype che circonda il mondo della cannabis è alle stelle, non si può ormai evitare di confrontarsi con il fatto che, volenti o nolenti, la marijuana è parte importante dell’economia e della cultura moderna e, come tale, protagonista anche nel mondo dei media. A testimoniarlo sono alcuni interessantissimi documentari che se siete appassionati e curiosi sull’argomento dovreste recuperare.
Ecco una lista interessante dei migliori documentari a tema cannabis che troverete in circolazione e che vi serviranno a colmare i vostri eventuali gap culturali sul mondo della pianta più amata dagli italiani dopo il basilico. Perché tanto interesse per la cannabis da parte di registi e produttori? Beh perché l’argomento trattato da queste opere è estremamente attuale e riguarda non solo una pianta dalle infinite potenzialità d’utilizzo ma anche manovre politiche estreme, opportunità economiche, divergenze culturali importanti e diritti fondamentali (troppo spesso) violati.

Ecco alcuni tra i nostri documentari preferiti tra quelli recentemente prodotti negli Stati Uniti, dove oramai la cannabis è davvero parte integrante della società.

Potrebbe interessarti anche:
Cannabis Medical Center, centro medico specializzato in cannabis

The Union: The Business Behind Getting High

Siete curiosi di sapere come è nato il grande cannabusiness? Questo documentario del 2007 parla proprio di questo: della crescita del traffico di cannabis prima illegale, poi legale e delle ripercussioni di questa onda di economia verde e aromatica che ha letteralmente scosso un continente. L’ottica di approccio al tema è interessante, infatti il film paragona il divieto di consumare cannabis al divieto di vendere e assumere alcol degli anni ’20 e offre uno sguardo unico su come operava il mercato illecito della marijuana prima che gli stati iniziassero a legalizzarla. Sarebbe una visione illuminante per i nostri politici!

The Culture High

Questo lungometraggio in stile documentaristico del 2014 diretto da Brett Harvey illustra in modo chiaro e quasi didascalico la storia del proibizionismo della marijuana e la guerra alla droga negli U.S.A. È il sequel ideale del 2007 The Union: The Business Behind Getting High anch’esso molto interessante, ed è stato presentato in anteprima al Cinéfest Sudbury International Film Festival 2014. The Culture High offre sicuramente una buona base storica per capire le dinamiche sociali, culturali e legislative che riguardano la storia della cannapa e delle sue infiorescenze in Nord America e che anche nel resto del mondo sembrano essere piuttosto simili: tra proibizionismo, falsi miti, politici corrotti e moralisti dell’ultimo minuto. Vi suona familiare?

Weed the People

Se il settore che volete approfondire è quello della cannabis medica allora vi consigliamo di dare uno sguardo a Weed the People, film documentario nel quali i registi Abby Epstein e Ricki Lake portano all’attenzione dello spettatore una serie di sconvolgenti verità scientifiche sulla marijuana medica, in particolare a riguardo delle possibilità di cura di bambini e minori affetti da patologie tumorali. Nello specifico il documentario (che è attualmente disponibile su Netflix) riguarda la storia di una bambina la cui famiglia ha davvero provato il tutto e per tutto per trovare cure alternative e salvarla da un tumore aggressivo che si è poi dimostrato rispondere in modo davvero positivo a cure a base di estratti di marijuana.

Grass is Greener (L’Erba del Vicino)

In questo documentario, esclusivo di Netflix, il pioniere dell’hip-hop Fab 5 Freddy accompagna gli spettatori in un viaggio attraverso la complicata relazione americana con la marijuana, partendo dallo stretto rapporto che questa sostanza ha da sempre avuto con il mondo della musica. Grazie alle voci e ai racconti di Snoop Dogg, B-Real di Cypress Hill e Damian Marley viene approfondito il lato creativo di questo connubio ma anche quello sociale, culturale e razziale. Il documentario è davvero piacevole e ben costruito, perfetto per chi condivide le passioni del regista: musica, marijuana e cultura pop.

A NORML Life

A NORML Life è forse il documentario in circolazione che si concentra di più sull’aspetto medico della legalizzazione americana portando alla luce le vicende più importanti che hanno fatto la storia della cannabis medica nello stato di Washington fornendo uno sguardo al tempo stesso scientifico e legislativo. L’Organizzazione Nazionale per la Riforma delle Leggi sulla Marijuana (NORML) è una realtà fondata negli anni ’70 con l’intenzione di promuovere e fare pressioni per la legalizzazione della cannabis e oggi, con i passi avanti fatti in materia, continua a sostenere progetti formativi pro marijuana, come questo interessante documentario dal taglio scientifico e normativo.

Super High Me

Uno dei documentari sulla canapa più famosi in circolazione ma anche uno dei più accattivanti: Super High Me può essere considerato l’alter ego di Super Size Me (film che indaga e critica l’alimentazione dei fast food americani attraverso un folle esperimento). Per questo documentario invece il comico Doug Benson si sottopone ad un periodo detox di 30 giorni dalla cannabis per poi darci dentro in modo significativo per un mese con i prodotti a base di marijuana, il tutto sotto stretto controllo scientifico e medico per avere una valutazione fisica e psicologica il più possibile esaustiva su entrambi i periodi di prova. Curiosi di sapere cosa ha dimostrato l’esperimento? Allora dovete proprio guardare il documentario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *